vai al contenuto. vai al menu principale.

Il comune di Cremolino appartiene a: Regione Piemonte - Provincia di Alessandria

Il Dolcetto di Ovada

Il vitigno, da cui si produce il Dolcetto dell'ovadese, è coltivato anche sulle colline di Cremolino ed è uno dei migliori vitigni piemontesi. Il vino si beve molto volentieri per accompagnare salumi, agnolotti, carni bianche e rosse in umido. La varietà di dolcetto più pregiata è quella con il graspo e i peduncoli di un colore rosso scuro, con il grappolo piuttosto spargolo di forma piramidale. Gli acini sono rotondi non molto densi, di piccola dimensione, di un colore bluastro scuro vellutato. La polpa, di colore rosso, è molto succosa. Il vino Dolcetto si presenta di colore rosso scuro rubino intenso in gioventù per poi diventare più granato con l'invecchiamento. Un solo anno di stagionatura gli conferisce l'appellativo di "superiore". L'aroma che il vino sprigiona è fruttato soprattutto molto fragrante nel Dolcetto nuovo; il sapore è asciutto e caratterizzato da una morbidità che lascia in bocca un gusto mandorlato. La gradazione alcolica complessiva, di circa 11,5 gradi, lo rende un vino adatto ad un consumo veloce, senza invecchiamento. Il Dolcetto D.O.C., prodotto ed imbottigliato dalle aziende agricole cremolinesi, è un vino leggero, di sapore gradevole, di facile abbinamento ai cibi, non richiede particolari norme per la degustazione che avviene sempre a 16 - 20 °C. È un'autentica perla nera dell'Alto Monferrato.